Il nuovissimo sensore USB 150 è un sensore di posizionamento ottico che utilizza tecniche laser avanzate, una telecamera di scansione lineare e algoritmi di elaborazione del segnale digitale.

Più piccolo di un accendino usa e getta e leggerissimo, questo sensore è di facile montaggio e posizionamento, mentre l’elettronica evoluta e la fotocamera sono ben protette da un solido corpo in alluminio.

L’USB 150  ha un campo di misura di 50-250 mm con una risoluzione di 0.01-0.03 mm e utilizza un’interfaccia USB standard per Windows e ambienti Unix.

Le applicazioni in cui è possibile utilizzare i sensori USB 150 sono innumerevoli: da laboratori di precisione all’industria alimentare e medica, dal settore automobilistico alla produzione in genere  o dove sia necessaria una misura di precisione senza contatto.

 

Funzionamento della triangolazione

I sensori laser della ditta danese DSE misurano in maniera precisa la distanza dell’oggetto da rilevare grazie alla tecnica della triangolazione per raggiungere un’altissima risoluzione che garantisce la massima precisione di lavoro.

Scheda tecnica: DSE-USB 150

Hai bisogno di aiuto?
Share This